Cerca

Sassari: truffa ai danni del Consorzio di bonifica delle Nurra, 7 in manette (3)

Cronaca

(Adnkronos) - In carcere e' finito Ezio Pitalis, 50 anni, di Alghero, titolare impresa edile PM costruzioni, agli arresti domiciliari Riccardo Madonia, 47 anni, di Cammarata (AG), ingegnere capo cantiere della Cosedil costruzioni, di Santa Venerina (CT), Rosario Emanuele Rapisarda, 30 anni, di Acireale (CT), geometra della Cosedil, Giuseppe Torturu, 60 anni, di Alghero, operaio della PM costruzioni e Francesco Paolo Naccari, 47 anni, di Porto Torres, ingegnere capo settore tecnico del Consorzio di bonifica della Nurra. Con obbligo di firma al comando dei carabinieri Giuseppe Sapienza, 54 anni, di Santa Venerina, responsabile per la Sardegna della Cosedil e Giorgio Cossu, 34 anni, di Alghero, operaio della PM costruzioni.

Il danno procurato ''appare notevole poiche' l'opera non puo' essere riparata, ma dovrebbe essere costruita ex novo''. La condotta e' stata sequestrata ed e' tuttora funzionante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog