Cerca

Tav: Saitta, pietre e sassi non impediranno realizzazione opera

Politica

Torino, 24 mag. -(Adnkronos) - ''I cantieri per realizzare nel nostro territorio la Torino-Lione non devono essere considerati luoghi di richiamo per teppisti e contestatori violenti che impediscono ad aziende valsusine di lavorare e che impegnano polizia e carabinieri in servizi di ordine pubblico: il Piemonte avra' la linea ferroviaria ad alta velocita' e nessun gruppetto organizzato con pietre e sassi potra' impedirci di stare al passo con i tempi''. Cosi' il presidentedella Provincia di Torino, Antonio Saitta, che chiede al governo di ''sostenere con convinzione e determinazione l'avvio di un'opera pubblica indispensabile come la Torino-Lione e sulla quale non si possono perdere i finanziamenti dell'Europa: serve la capacita' e l'intelligenza di avviare al meglio il cantiere di Chiomonte e di cominciare a lavorare'', conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog