Cerca

Mafia: Zingaretti, salvare Capitale da criminalita' organizzata

Cronaca

Roma, 24 mag. - (Adnkronos) - "L'allarme lanciato oggi dal sostituto procuratore nazionale antimafia Diana De Martino ci preoccupa seriamente e non puo' essere sottovalutato dalle istituzioni. Il quadro tracciato disegna una Roma dove proliferano interessi economici altissimi, terreno sempre piu' fertile per la criminalita' organizzata e per l'arrivo sul territorio di capitali illeciti da ogni parte del paese e del mondo. Non possiamo accettare che la nostra citta' si trasformi nella capitale delle mafie, ma e' necessario fare un fronte comune tra tutte le istituzioni che operano nel Lazio e alzare un vero e proprio muro contro le infiltrazioni camorristiche e della ndrangheta''. Lo dichiara in una nota il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti.

"L'evoluzione da parte delle organizzazioni criminali e' il segnale piu' allarmante - continua Zingaretti - contro il quale abbiamo il dovere di reagire mettendo in campo una rete di contrasto e di controllo che cominci proprio dalle amministrazioni pubbliche. Una strategia comune e il lavoro sul campo da parte delle Forze dell'Ordine e della Magistratura portera' senza dubbio a vincere questa battaglia di legalita', di democrazia e civilta'''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog