Cerca

Disabili: Guidi, troppi personalismi a Roma in Dipartimento Politiche Sociali

Cronaca

Roma, 24 mag. - (Adnkronos) - "Ancora una volta il collaboratore del sindaco non e' stato invitato ad una riunione importante, in questo caso promossa dall'Assessorato, per discutere del nodo cruciale dell'assistenza alla persona e della vita indipendente dei disabili". La denuncia arriva da Antonio Guidi, collaboratore del sindaco Alemanno alle politiche per la disabilita'.

"Come da troppo tempo avviene, non sono stato ne' invitato, ne' informato - afferma Guidi - e cio' stride alquanto sulla mia competenza datami dal primo cittadino in persona".

"Sono veramente preoccupato per la deriva personalistica che si sta rafforzando sempre di piu' nel Dipartimento delle politiche sociali e della salute - continua - e se continua cosi' dovro' proporre al sindaco una seria riflessione sul da farsi. Perche' con eccessivi personalismi non si puo' andare avanti. Ne risente la politica e ne risentono soprattutto le persone con disabilita'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog