Cerca

Porti: governatore Calabria, Mct non ci aveva comunicato problema Maersk

Economia

Reggio Calabria, 24 mag. (Adnkronos) - ''La societa' non ha mai comunicato alle istituzioni il problema che e' emerso in queste ore. Era stato firmato un Apq che abbiamo sostenuto con grande entusiasmo per il rilancio del Porto di Gioia Tauro e adesso ci sono delle gravi difficolta'. Oggi abbiamo incontrato l'azienda, domani sara' la volta dei sindacati e poi ci confronteremo con i Ministri competenti''. E' quanto ha affermato il governatore Giuseppe Scopelliti al termine dell'incontro con i vertici della Medcenter Container Terminal, al quale ha partecipato anche la vicepresidente della Regione, Antonella Stasi- dopo l'annuncio dell'abbandono della Maersk di Gioia Tauro.

''Prima di tutto - ha continuato Scopelliti - e' necessario trovare sintonia sul territorio per coinvolgere i vari livelli di governo, ma abbiamo l'esigenza di conoscere il reale pensiero dei sindacati. C'e' un dato allarmante: dal 1995 tutti sosteniamo che Gioia Tauro non possa svolgere solo il ruolo di porto di transhipment, si e' parlato del retroporto come una potenziale area industriale ma, tranne qualche rara eccezione, nessuno ha mai fatto investimenti seri''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog