Cerca

Mafia: Chiti (Pd), non lasciamo cadere allarme De Martino su Roma e Lazio

Cronaca

Roma, 24 mag. - (Adnkronos) - ''Roma e il Lazio sono un 'mercato ideale per le mafie'. E' questo l'allarme che ha lanciato oggi a Roma il sostituto procuratore antimafia Diana De Martino. Le sue parole confermano quanto avevamo gia' segnalato: l'infiltrazione delle organizzazioni criminali nell'economia e nella societa' di Roma e del Lazio e' un problema da affrontare con la massima serieta'''. Lo afferma Vannino Chiti, vice presidente del Senato e commissario del Pd Lazio.

''De Martino - prosegue Chiti - sottolinea che 'il riciclaggio non avviene piu' attraverso i soliti canali ma grazie sia ad appalti pubblici sia ad imprenditori collusi che reinvestono i capitali illeciti in attivita' commerciali o in immobili di pregio. Il tessuto imprenditoriale di Roma e' troppo allettante per la criminalita' organizzata e altrettanto lo sono quelli vicino la Campania e nel litorale laziale'. Purtroppo, il livello di attenzione su questo fenomeno non e' pari alla sua gravita' e su questa carenza trova terreno fertile l'economia illegale, che in questo modo puo' crescere e radicarsi lontano dalla luce dei riflettori''.

''Bisogna invertire la rotta. Credo che in Lombardia e in altre regioni del Nord ci sia stata una sottovalutazione che ha favorito il grave livello di infiltrazione attuale. E' proprio questo che bisogna evitare a tutti i costi nel Lazio. E' necessario - conclude Chiti - che tutta la citta' proceda con impegno unitario perche' questo nuovo allarme non cada nel vuoto e si faccia tutto il possibile per sconfiggere la criminalita' organizzata''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog