Cerca

Viareggio: strage ferroviaria, ipotesi mancata revisione carro cisterna

Cronaca

Viareggio, 24 mag. - (Adnkronos) - Ci sono nuove carte che potrebbero fare luce sui motivi che hanno causato, la notte del 29 giugno 2009, il deragliamento del treno merci carico di gpl che provoco' 32 morti a Viareggio (Lucca).

La Procura di Lucca sta lavorando, in particolare, su documenti riguardanti il carro cisterna, che doveva essere controllato e sottoposto alla procedura di cabotaggio, cioe' a un controllo particolare riservato al materiale rotabile prodotto all'estero che viaggia in Italia.

Secondo quanto anticipato da 'L'Unita', Trenitalia presento' la richiesta di ispezione, ma solo per la cisterna e non per tutto il carro. Secondo quanto emerso, inoltre, la revisione dell'asse del carro cisterna non sarebbe mai avvenuta, e l'asse collassato era pieno di ruggine. La Procura di Lucca sta svolgendo gli incidenti probatori sui nuovi documenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog