Cerca

Milano: De Corato, sinistra vuole dare voto a immigrati

Politica

Milano, 24 mag. (Adnkronos) - ''Con l'outing di Pisapia sul voto degli immigrati nei consigli di zona si scoprono gli altarini. Ma e' solo l'antipasto. Il fatto che abbia definito un 'laboratorio' via Padova non era casuale. La sinistra vuole dare il voto agli immigrati, questa e' la partita in gioco". Lo afferma il vicesindaco di Milano Riccardo De Corato.

"Con l'obiettivo - prosegue De Corato - di allargare il proprio bacino elettorale, fregandosene degli effetti dirompenti sul piano della sicurezza e dell'impennata dei costi economico-sociali di cui pagheranno i cittadini. Una citta' come Milano dove gli stranieri sono oltre 200 mila (circa 1 su 6 residenti) e' tanta roba. Ma c'e' di piu'. La sinistra vuole pure legalizzare i clandestini sulla pelle dei milanesi. Il clandestino, per il centrosinistra, non e' chi commette un reato penale. Chi si nasconde sotto decine di alias diversi per sfuggire alle maglie della giustizia".

"Non e' - continua il vicesindaco - il responsabile di 8 reati su 10 che creano allarme sociale (dato del capo della polizia Antonio Manganelli), dalle rapine alle violenze sessuali. No, nel programma di Pisapia c'e' scritto che il clandestino e' lo 'schiavo del 2000' (pagina 26). E dunque, se le parole hanno un senso, dovra' essere liberato ovvero legalizzato''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog