Cerca

Lavazza: domani e giovedi' presidi davanti a stabilimenti Torino e Settimo

Economia

Torino, 24 mag. - (Adnkronos) - Le Rsu della Lavazza degli stabilimenti di Torino, insieme ai sindacati di categoria Fai-Cisl Flai-Cgil e Uila-Uil, hanno proclamato lo stato di agitazione sindacale, con il blocco delle flessibilita' e degli straordinari, oltre a un primo pacchetto di 8 ore di sciopero.

Lo annuncia una nota sindacale in cui si sottolinea che ''le ragioni sono da ricercare nell'atteggiamento dell'azienda, che di fronte a legittime richieste, tra le quali il rispetto dei precedenti accordi presi e la discussione sulla piattaforma per il contratto integrativo, ha risposto con un documento che stravolge l'attuale organizzazione del lavoro''.

Il primo pacchetto di otto ore di sciopero interessera' domani e dopo gli stabilimenti di Settimo e Torino davanti ai quali, fanno sapere i sindacati, si svolgeranno presidi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog