Cerca

Rifiuti: trovato accordo a Caltanissetta, riprende raccolta

Cronaca

Palermo, 24 mag. - (Adnkronos) - Il rientro del licenziamento dei 106 operai di Nissambiente e il servizio di raccolta che torna regolare. A rendere noto l'esito del tavolo che si e' riunito a Palermo su convocazione del dipartimento regionale Acqua e Rifiuti, sono i rappresentanti della Fit Cisl Ambiente che hanno preso parte all'incontro, insieme a Cgil e Uil, al primo cittadino di Caltanissetta Michele Campisi, ai dirigenti del dipartimento, ai rappresentanti di Nissambiente e al commissario dell'Ato Elisa Ingala. Nelle casse dell'Ato sono gia' disponibili 300 mila euro, per il pagamento delle retribuzioni di aprile.

Il sindaco di Caltanissetta ha assicurato durante l'incontro di aver gia' predisposto un mandato da 200 mila euro che giungera' nelle casse dell'Ato non prima di venerdi'.

Somme che saranno versate a Nissambiente per provvedere subito alla retribuzione di aprile. Per lo stipendio di maggio, c'e' l'impegno del sindaco e dell'Ato a pagare in tempi brevi mentre il dipartimento ha espresso la sua disponibilita' a monitorare la situazione per evitare ulteriori ed eccessivi ritardi ed emergenze. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog