Cerca

Caso Ruby: Pisicchio, Berlusconi chiarisca su viaggio-fantasma in Bielorussia

Politica

Roma, 24 mag. (Adnkronos) - ''Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi chiarisca subito sul suo viaggio-fantasma in Bielorussia''. Lo dichiara Pino Pisicchio, vicepresidente di Alleanza per l'Italia. ''Intervenendo ieri in aula a Milano, i legali del premier avrebbero detto, secondo quanto riportato dalle agenzie di stampa, e non smentito o precisato, che Berlusconi non potra' essere all'udienza del 31 maggio prossimo perche' impegnato in Bielorussia'', osserva Pisicchio.

''Da alcuni organi di stampa internazionale risulta oggi che sia l'ambasciata italiana a Minsk, sia il ministero degli affari esteri bielorusso cadono dalle nuvole'', sottolinea il vicepresidente di Api. ''Addirittura, l'ambasciata, secondo quanto riportano i media stranieri, definirebbe 'priva di fondamento' la notizia''. ''E' urgente che il premier faccia subito chiarezza su questa trasferta'', prosegue Pisicchio.

''Tanto piu' che, se venisse confermata, essa costituirebbe un ennesimo caso diplomatico, alla luce della decisione odierna della Unione Europea di varare nuove sanzioni nei confronti di vari esponenti del regime bielorusso. Sarebbe forse ancora piu' grave della visita misteriosa, il fatto che Berlusconi continui ad intrattenere relazioni strette con il governo di Lukashenko, in isolamento pressoche' totale rispetto a tutta la comunita' internazionale e l'Unione Europea, a poche ore dal G8 in Francia'', conclude l'esponente di Alleanza per l'Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog