Cerca

Toscana: protocollo d'intesa con la Repubblica popolare cinese

Cronaca

Firenze, 24 mag. - (Adnkronos) - Il protocollo d'intesa con il ministero della Scienza e tecnologia della Repubblica popolare cinese e con la provincia delle Zhejiang e' stato al centro di una comunicazione della vicepresidente della Giunta regionale della Toscana, Stella Targetti, nell'aula del Consiglio regionale. La vicepresidente Targetti ha illustrato le caratteristiche della futura collaborazione, ha ricordato che dopo la missione nel luglio 2010 per l'Expo di Shanghai e' emersa l'ipotesi di costruire una ''strategia paese Cina'', con una serie di attivita' da sviluppare con il sistema istituzionale e produttivo toscano.

In questa prospettiva, nel novembre scorso, e' stato organizzato a Firenze da Toscana promozione un Forum, che ha ospitato per la prima volta in Italia cinquanta tra i principali centri di ricerca ed imprese cinesi delle province di Zhejiang e Shandong, delle citta' a statuto speciale Chongqing e Tianjin. Nel corso dell'iniziativa sono stati presentati circa cento progetti su scienza della vita, nuovi materiali, energie rinnovabili, meccatronica, per dare vita a future collaborazioni con i partner italiani.

Targetti ha quindi sottolineato che nel corso di un successivo incontro, il ministro della Scienza e tecnologia, il professor Wan Gang, ha proposto alla Regione Toscana di creare a Prato un Centro di ricerca congiunto nel settore del tessile. Per questo la Regione Toscana ha presentato al ministero degli esteri il progetto pilota ''Tex-Tech: innovazione e trasferimento tecnologico nella sfera del tessile'', che e' stato approvato e ammesso al cofinanziamento. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog