Cerca

Cinema: Danti illustra in Consiglio regionale la nuova legge toscana (3)

Spettacolo

(Adnkronos) - Dal vicepresidente della commissione Giovanni Donzelli (PdL), un affondo politico: ''Sul tema delle attivita' culturali e delle scelte commerciali in Toscana, la sinistra propone un originale duello maggioranza contro Giunta. Duello evidente considerato che la proposta inizialmente presentata dall'esecutivo e' stata stravolta dalla sua maggioranza consiliare''. Quindi un interrogativo: ''C'e' qualcuno che interviene a sostegno del disegno di Rossi e Scaletti? Mi aspettavo che o il governatore o l'assessore intervenissero'', ha aggiunto il consigliere. Per il vicepresidente, sarebbe ''auspicabile che ai cittadini della Toscana venisse detto se questo governo e' saldo''. Donzelli ha poi annunciato una proposta alternativa targata PdL che vuole un ''cinema per la Toscana e non a favore o contro la costruzione del Multiplex di Novoli''.

Per Tommaso Villa (Pdl), quattro sono le linee da seguire: ''No alle regole che soffocano il mercato e no a imposizioni sulle distanze tra esercizi; si' a un cinema libero e si' a discutere di cinema sempre. Non solo in occasione della chiusura di questo o quell'esercizio''. Per il consigliere e' mancato un ''dialogo partecipato'' recuperabile con la ''creazione di un organismo ad hoc che possa offrire spunti e consigli per uno scambio di idee che guardi e si occupi del settore sempre e nella sua interezza: la consulta del cinema''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog