Cerca

Toscana: protocollo d'intesa con la Repubblica popolare cinese (4)

Cronaca

(Adnkronos) - ''La comunicazione va oltre il centro di ricerca - ha rilevato Eugenio Giani (Pd) - Indica una strada, una strategia generale verso il sistema Cina per creare sinergie ed opportunita', da sviluppare a tutti i livelli''. In questa prospettiva ha ricordato come il Forum del novembre scorso a Firenze ha permesso di entrare in contatto con alcune realta' importanti, come il contributo dato da architetti italiani allo sviluppo delle citta', oppure quello dei nostri archeologi.

''La collaborazione sarebbe necessaria, ma sulla sicurezza del consumatore - ha dichiarato Marina Staccioli (Lega Nord Toscana) - E dovremmo esportare le nostre leggi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e sull'ambiente''. A suo parere la Toscana farebbe meglio a sfuggire ''al caldo abbraccio cinese'' ed ''essere competitiva ad armi pari nel mercato globale, senza scorciatoie ne' compromessi''

A conclusione del dibattito la replica del vicepresidente della Giunta regionale. ''Siano consapevoli che una collaborazione con la Cina non e' facile - ha affermato Stella Targetti - E' un programma tutto da scrivere, ma mettiamo le premesse per un percorso che riteniamo fondamentale. Affrontiamo il tessile: non abbiamo voluto girare intorno al problema, ma cerchiamo di trasformare una criticita' in opportunita'. Mettiamoci alla prova senza paura''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog