Cerca

Enna: possesso di armi clandestine e munizionamento da guerra, 2 arresti

Cronaca

Palermo, 25 mag. - (Adnkronos) - Due uomini sono stati arrestati dalla Polizia di Leonforte (Enna) perche' trovati in possesso di armi, tra cui una pistola-mitraglietta del tipo utilizzato per l'omicidio di Aldo Moro e muniozionamento da guerra. In carcere sono finiti Vito Benintende, 36 anni, responsabile di detenzione abusiva di arma clandestina da tipo guerra e relativo munizionamento, e Francesco Ingui', 47 anni, arrestato per detenzione illegale di munizionamento da guerra ed alterazione di arma.

In particolare, gli uomini del Commissariato Leonfortese, nell'ambito della attivita' di repressione dei reati in materia di armi ed esplosivi hanno effettuatoo un servizio alla ricerca di armi, munizioni ed esplosivi, con perquisizioni in masserie ed abitazioni rurali del leonfortese. In un'abitazione in uso a Benintende, con precedenti di Polizia per rapina e rissa, e' stata rinvenuta una pistola-mitragliatrice predisponibile per il tiro a raffica, tipo ''Scorpio'', e 48 cartucce calibro 7.65. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog