Cerca

Fiat: Marchionne, sensata fusione con Chrysler ma non e' a breve

Economia

Torino, 25 mag. - (Adnkronos) - La possibile fusione tra Fiat e Chrysler "non e' una questione immediata per il 2011: non ha senso tenerle separate, ma non e' una cosa che faremo a breve". Lo ha detto l'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, che, a margine della presentazione della nuova Lancia Ypsilon alla stampa estera, ha aggiunto che "il livello di integrazione tra le due societa' e' gia' molto avanzato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog