Cerca

Cinema: Lega Nord Toscana chiarisce posizione su legge 'salva-Multiplex'

Cronaca

Firenze, 25 mag. - (Adnkronos) - ''La Lega Nord e' un movimento popolare e proprio per questo motivo da' ascolto e da' voce al popolo. Non essendo d'accordo su vari punti delle leggi proposte dal Pd e dall'Idv, noi consiglieri abbiamo preferito assecondare le richieste degli abitanti di Novoli piuttosto che rimanere in aula ed astenerci. I residenti di Novoli vogliono il Multiplex perche' combatte il degrado notturno di una zona assoggettata soprattutto allo sfruttamento della prostituzione e, proprio per questo, ci hanno fatto espressa richiesta di non andare contro la legge proposta dal consigliere del Pd, Nicola Danti''. Lo afferma, in una nota, il gruppo della Lega Nord in Regione Toscana, in cui precisa la sua posizione sulla legge sul cinema approvata ieri pomeriggio dall'assemblea regionale.

''In piu', se proprio doveva essere fermato il progetto di realizzazione della Multisala, ci dovevano pensare prima e non adesso che e' quasi ultimato. Resta, comunque, fermo l'impegno della Lega Nord affinche' i cinema storici dei nostri centri tornino a splendere ed invitiamo la Giunta a fare tutto il possibile per non far morire questo patrimonio storico, culturale e sociale delle nostre citta''', conclude il gruppo consiliare della Lega.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog