Cerca

Fiat: Elkann, dopo rimborso debito integrazione piu' forte con Chrysler

Economia

Torino, 25 mag. - (Adnkronos) - ''Aver rimborsato i soldi ai contribuenti americani e' un fatto estremamente importante, un primo passo verso un'integrazione piu' forte tra Fiat e Chrysler''. Lo ha detto il presidente del Lingotto, John Elkann che, insieme all'amministratore delegato Sergio Marchionne, ha presentato alla stampa estera la nuova Lancia Ypsilon.

''Il nuovo gruppo e' gia' formato - ha aggiunto Elkann rispondendo alla domanda se si stia procedendo verso la fusione tra i due gruppi- in quanto nei fatti Fiat e Chrysler sono un'organizzazione unica, lo vediamo dai conti che verranno consolidati e dai prodotti''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog