Cerca

La nube del vulcano è in esaurimento. Chiuso lo spazio aereo sopra Berlino

Esteri

Berlino, 25 mag. (Adnkronos//Ign) - Spazio aereo su Berlino chiuso oggi a partire dalle 11 locali. Lo hanno annunciato le autorità aeroportuali spiegando che le ceneri del vulcano islandese Grimsvotn hanno raggiunto la zona. L'agenzia per il controllo aereo in Germania (DFS) ha in precedenza sospeso tutti i decolli e gli atterraggi a Brema a partire dalle 5 di questa mattina e ad Amburgo dalle 6.

Sul fronte del vulcano arrivano comunque buone notizie. La nube, infatti, "secondo fonti britanniche di oggi, è in fase di esaurimento: si sta infatti abbassando e diluendo" ha affermato il climatologo dell'Enea Vincenzo Ferrara sottolineando però che "si aspettano le conferme dei dati dell'Osservatorio islandese".

"Certo, le polveri emesse continuano a circolare ma ormai tendono a ricadere al suolo anche sotto la spinta delle piogge" ha detto ancora Ferrara, parlando con i giornalisti a margine della presentazione dell'annuario dei dati ambientali dell'Ispra, oggi a Roma. "Il grosso delle polveri oggi - ha riferito - è sopra la Germania del Nord, sulla Scandinavia meridionale, nel mar Baltico e verso la Lettonia. Le polveri si stanno dirigendo anche verso la Polonia".

Nessun rischio è previsto, ha sottolineato l'esperto dell'Enea, per il nostro Paese. "Sull'Italia - ha spiegato il climatologo - non si prevede che arrivi la nube perché le correnti sono occidentali, risalgono verso Nord e noi siamo coperti da una zona anticiclonica". La nube non è previsto che arrivi sul nostro Paese perché "siamo stati colpiti da un'ondata di aria calda dal Sud che sale verso il Nord e quindi tiene lontana la nube".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog