Cerca

Governo: Bersani, se vinciamo secondo turno confronto in Parlamento su tutto

Politica

Trieste, 25 mag. - (Adnkronos) - Parlando delle amministrative a Trieste, a margine di un incontro elettorale, il numero uno del Pd Pierluigi Bersani ha detto che "se i ballottaggi andranno bene come e' andato il primo turno, noi chiediamo immediatamente di aprire un confronto in Parlamento su alcuni temi: lavoro, riforma fiscale, precarieta', stato dei servizi, come si affronta effettivamente la questione della stabilita' dei conti".

Poi, Berlusconi ha ribadito quanto gia' detto qualche settimana fa: "Passati i ballottaggi, si arriva una bella manvora di quelle toste. Chi paga. Ci sono delle misure pronte di riforme per affrontare gli sforzi necessari o andiamo a tagli lineari, come siamo arrivati fin qui, che sono un disastro e che hanno solo sacrificato le spese di investimenti dando un altro colpo all'occupazione".

Il segretario del Pd ha quindi ripetuto che, in caso di vittoria nei ballottaggi, ''dobbiamo discutere di lavoro, prima di tutto. Poi, se il governo e' in grado di affrontare, benissimo, e se no -ha detto- andra' a casa. Qua deve esserci un confronto serio tra le forze politiche, come chiede il presidente della Repubblica. Non sono in condizioni di reggere, di dire facciamo quattro cose? A quel punto -ha concluso Bersani- vadano a casa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog