Cerca

Borsa: Milano in lieve rialzo in attesa Wall Street, bene Fiat e banche

Finanza

Milano, 25 mag. (Adnkronos) - Piazza Affari passa la boa di meta' seduta in lieve rialzo, tra le migliori d'Europa in attesa della partenza di Wall Street, che i futures sui principali indici pronosticano in calo (il future sull'S&P 500 cede lo 0,20%), malgrado il Dow ieri abbia toccato i minimi da oltre un mese. Nel pomeriggio sono in agenda alcuni dati macro Usa, in particolare gli ordini di beni durevoli di aprile, le scorte settimanali di petrolio e l'indice dei prezzi delle case in marzo.

Sui mercati valutari l'euro cala rispetto al dollaro, con il cambio a 1,406 intorno all'una. Il future sul greggio Wti con consegna a luglio scambia in calo a 99,33 dollari il barile. L'oro sale, con il fixing mattutino a Londra attestato a 1.527 dollari l'oncia. In piazza Affari Ftse Mib 20.656 punti (+0,36%), All Share 21.436,54(+0,33%), trainati dal rimbalzo dei bancari. Bene anche Fiat. Sopra la parita' anche Lisbona (+0,31% il Psi 20) e Zurigo (+0,10% lo Smi), poco mosse o negative le altre europee: Amsterdam +0,02%, Londra -0,05%, Francoforte -0,14%, Parigi -0,17%, Bruxelles -0,33%.

Tra i settori in piazza Affari cedono materiali di base (-1,05%), petrolio e gas (-0,58%). Bene auto (+1,97%), banche (+1,92%) e finanziari (+1,29%). In piazza Affari le banche, in lettera nelle ultime tre sedute, rimbalzano, con Bpm in testa a +3,53% (1,935 euro). Bene Intesa Sp (+2,92% a 1,725 euro), Ubi Banca (+2,98% a 5,355 euro), Banco Popolare (+1,67% a 1,829 euro), Unicredit (+1,64% a 1,552 euro), Mediobanca (+1,08% a 7,455 euro). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog