Cerca

Pisa: evacuate 600 persone per disinnesco ordigno bellico a Marina

Cronaca

Pisa, 25 mag. - (Adnkronos) - Sono circa 600 le persone che sono state fatte evacuare stamane dalle loro abitazioni a Marina di Pisa, per permettere agli artificieri di disinnescare un ordigno bellico trovato durante gli scavi al porto turistico di Boccadarno. Le operazioni sono iniziate alle 7.30 e si sono concluse alle 10.30, quando la bomba e' stata disinnescata con la rimozione della spoletta, e poi caricata su un camion.

Verra' fatta brillare in giornata in una cava di Lajatico (Pisa). Le operazioni sono state guidate dagli artificeri del II° Reggimento del Genio Pontieri di Piacenza. A Marina di Pisa e' stato allestito anche un punto d'accoglienza della Croce Rossa, per aiutare le persone evacuate, che in mattinata hanno fatto poi rientro nelle loro case.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog