Cerca

Milano: Toia (Pd), dopo bugie la Moratti passa alle regalie

Politica

Milano, 25 mag. (Adnkronos) - ''Finita la fase delle bugie inizia quella delle regalie''. Cosi' Patrizia Toia, parlamentare europea del Partito Democratico, commenta le ultime promesse elettorali di Letizia Moratti. ''Prima - prosegue - la maggioranza e poi Letizia Moratti, dopo aver passato mesi di campagna elettorale a cercare di screditare il suo avversario con bugie assurde e accuse totalmente prive di fondamento, invece che rispondere dei suoi cinque anni a sindaco della citta', ora ha pensato bene di passare agli omaggi per i potenziali elettori''.

''Cosi' - continua la Toia - vanno considerati gli ultimi provvedimenti annunciati dalla Moratti in materia di ecopass, parcheggio gratis ai residenti sulle strisce blu? Ogni giorno il sindaco uscente aggiunge qualcosa al cesto dei regali elettorali, che poi si riveleranno vani, esattamente come l'annuncio della Lega di portare i ministeri a Milano. Senza contare che si tratta di provvedimenti che contraddicono profondamente tutta la linea politica portata avanti dalla Moratti durante gli anni del suo mandato di sindaco in citta'".

''Letizia Moratti - prosegue Patrizia Toia - anziche' annunciare promesse mirabolanti per il futuro di Milano farebbe bene a spiegare come mai il suo programma elettorale e' pressoche' identico a quello presentato cinque anni fa e a spiegare cosa ha fatto in questi anni anziche' amministrare la citta' e perche' ora smonta tutte le sue politiche messe in atto come un regalo agli elettori che, evidentemente, di quelle politiche contenti non erano''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog