Cerca

Torino: Bresso, in beneficenza eventuale risarcimento processo Giovine

Cronaca

Torino, 25 mag. (Adnkronos) - "Mi aspetto una condanna e mi pare che la ricostruzione fatta dal pm non lasci dubbi". Lo ha detto Mercedes Bresso che era in aula questa mattina a Torino durante la requisitoria del pm, Patrizia Caputo, nel processo che vede imputati Michele Giovine e suo padre per le presunte firme false raccolte alle scorse elezioni regionali per una lista collegata a Roberto Cota, poi eletto presidente della Regione.

L'ex governatore del Piemonte ha poi annunciato che dara' in beneficenza l'eventuale risarcimento che avra' come parte civile. Sulle ricadute del processo sui ricorsi elettorali secondo la Bresso ci sono buone possibilita' che non si debba aspettare la fine di tutti i gradi di giudizio "contiamo che entro l'anno - ha concluso Bresso - la questione dei ricorsi elettorali possa arrivare a una conclusione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog