Cerca

Veneto: istituzionalizza controllo sociale contro prodotti contraffatti

Economia

Venezia, 25 mag. (Adnkronos) - Lotta senza quartiere in Veneto contro le vendite abusive, la contraffazione, le false griffe, i prodotti senza origine e di qualita' nel migliore dei casi sconosciuta. ''Rispetto a questo problema, flagello per i produttori e i commercianti onesti e per i consumatori - ha annunciato l'assessore alla difesa del consumatore Franco Manzato - la Regione ha deciso di aderire ad un protocollo d'intesa, elaborato nell'ambito dell'attivita' della Prefettura di Venezia, che punta a realizzare, partendo dal territorio veneziano, un controllo sociale diffuso, basato su una concreta e forte collaborazione istituzionale e sociale tra enti locali, forze dell'ordine, categorie produttive, associazioni di tutela''.

L'accordo in questione, firmato oggi dallo stesso Manzato, coinvolge Regione del Veneto, Prefettura di Venezia, Comune e Provincia di Venezia, Comuni di Caorle, Chioggia, Eraclea, Jesolo, San Michele al Tagliamento, Unioncamere del Veneto, Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Venezia, l'Agenzia delle Dogane - Ufficio delle Dogane di Venezia, Questura, Comando Provinciale dell'Arma dei Carabinieri, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza, Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Aepe, Anva, Atav, Ava, Ascom Marghera, Ascom Mestre, Ascom Venezia, Cgia Mestre, Cna Associazione Provinciale, Fiva, Fit - Federazione Italiana Tabaccai, Federdistribuzione, Uav, Adiconsum, Adoc, Codacons, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori.(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog