Cerca

Camorra: capo Squadra mobile, Dell'Aquila ha cercato fuga in un vigneto

Cronaca

Napoli, 25 mag. - (Adnkronos) - Al momento della cattura, Giuseppe Dell'Aquila "ha cercato di fuggire attraverso una porta blindata sul retro della villetta che da' su un vigneto". Il capo della Squadra mobile di Napoli, Vittorio Pisani, racconta in conferenza stampa il blitz che nelle prime ore del mattino ha portato all'arresto di Dell'Aquila, rietnuto punto di riferimento dei clan camorristici Contini e Mallardo.

Il boss e' stato preso nel suo rifugio, una villetta a Varcaturo, localita' della periferia flegrea di Napoli.

"Il cortile adiacente - spiega Pisani - era stato chiuso con tettoia e infissi blindati, ricavando cosi' una seconda casa. Dall'esterno era quindi impossibile vedere quali attivita' si svolgessero nell'abitazione. Trascorreva una vita abbastanza normale. Dalla casa usciva da solo, in una Fiat Punto piuttosto vecchia". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog