Cerca

Camorra: procuratore aggiunto Napoli, con tagli a giustizia rallentamento risultati

Cronaca

Napoli, 25 mag. - (Adnkronos) - "Se si continua a tagliare le risorse alla giustizia, i brillanti risultati ottenuti potrebbero avere un preoccupante rallentamento". E' l'allarme lanciato dal procuratore agguinto di Napoli Alessandro Pennasilico, nel corso della conferenza stampa sull'arresto del boss Giuseppe Dell'Aquila, soprannominato 'Peppe 'o ciuccio', avvenuto questa mattina.

La cattura di Dell'Aquila, ha agguinto Pennasilico, "e' il coronamento di anni di indagini, con un impiego immenso di risorse e di energie da parte dell'autorita' giudiziaria ma anche dei Carabinieri, della Finanza. Raggiungere questi obiettivi costa in termini di risorse economiche".

Il procuratore Giovandomenico Lepore ha rivolto il suo plauso alla Squadra mobile che ha compiuto l'arresto, poi ha scherzato: "Sono stato svegliato da un messaggio questa notte. Speravo fosse stato arrestato Zagaria, invece era 'o ciuccio. Mi sono dovuto accontentare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog