Cerca

M.O.: Obama, Israele giustamente preoccupata per Hamas

Esteri

Londra, 25 mag. - (Adnkronos) - "Israele e' giustamente preoccupato" per il ruolo di Hamas, dopo il suo accordo di riconciliazione con Fatah. E' quanto ha detto oggi a Londra il presidente americano Barack Obama, parlando delle prospettive di un "serio" negoziato di pace. "E' difficile per Israele sedere per negoziare allo stesso tavolo con una parte che nega il suo diritto all'esistenza" e manda missili contro il suo territorio, ha aggiunto Obama , sottolineando anche che Hamas non ha rinunciato alla violenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog