Cerca

Toscana: Tognocchi (Pd), tutelare il pecorino toscano

Cronaca

Firenze, 25 mag. - (Adnkronos) - Il Consiglio regionale della Toscana vota compatto per la tutela del pecorino toscano dop e impegna la Giunta nei confronti del Governo nazionale affinche' i produttori toscani abbiano gli stessi diritti degli altri. E' quanto prevede una mozione, con primo firmatario il consigliere e segretario della Commissione Agricoltura Pier Paolo Tognocchi (Pd), approvata all'unanimita' stamattina dall'Assemblea regionale.

''La decisione del Ministero di penalizzare il pecorino dop toscano e' un fatto che preoccupa - spiega Tognocchi - le nostre realta' sono tradizionalmente ai primi posti per la qualita' dei loro prodotti''. Sul piatto ci sono 25 milioni di euro, ovvero i fondi stanziati dall'Europa per l'acquisto di formaggio pecorino dop da destinarsi agli indigenti tramite organizzazioni come la Caritas e il Banco Alimentare.

''L'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (Agea) - prosegue Tognocchi - ha tempo fa emanato il provvedimento di acquisto solo per il pecorino romano Dop, escludendo quello delle altre regioni. Come segretario della commissione agricoltura - conclude Tognocchi - sono soddisfatto di questa approvazione. Adesso, a fianco dell'assessore Salvadori, continueremo la battaglia per i nostri produttori di latte e di formaggio che hanno diritto ad un trattamento equo''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog