Cerca

Sanita': Polverini, Santa Lucia e' competenza Regione Lazio

Cronaca

Roma, 25 mag. - (Adnkronos) - "Non abbiamo bisogno di contributi che, oltre a non essere necessari, esulano dalle competenze di Roma Capitale". E' quanto dichiara la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, in merito alla vicenda del Santa Lucia.

"La sanita' - aggiunge Polverini - e' competenza della Regione Lazio: ci stiamo occupando da mesi, senza sosta, della Fondazione Santa Lucia per venire a capo di una situazione complessa e dare risposte adeguate ai pazienti e ai lavoratori. Ognuno si occupi di quel che gli spetta. Mi aspetto, piuttosto, che il sindaco Alemanno prenda pubblicamente le distanze dagli insulti e dagli slogan offensivi che oggi ci sono stati rivolti, con cartelli e striscioni sotto la Regione, per i quali ho dato mandato all'assessore alla Sicurezza e Enti locali, Giuseppe Cangemi, di presentare denuncia presso le autorita' competenti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sandro galluzzo

    06 Giugno 2011 - 19:07

    La polverini pdl ci ricorda che la sanita è competenza regionale. La sinistra in toscana si appellò alla corte costituzionale per non obbedire a quella norma; criminale del governo; che impone di denunciare i clandestini scoperti nelle strutture sanitarie. C'è stato solo uno che ha obbedito ciecamente a roma. Appena insediato, lo stato liberarillizzò la ru486 toso (legaiolo) disse che in piemonte non sarbbe mai entrata. Roma lo invita a tacere e obbedire egli balbetta qualcosa per scusarci, per dire che non si era capito che lui non voleva certo dissobedire.... e quindi in tema di slute pubblica il piemonte è tra i pochi a piegarsi al potere centrale per volonta di un legaiolo. Il solo ad obbedira ciecamente a tacere davanti a Roma ladrona Ma è inutile ricoerdarlo; i padani non possono capirlo. Loro si sento rappresentati da chi ha detto voglio andare a roma tra chi vi deruba Bossi e altri tre dicenano di voler essere "padroni in padania" e tutti applaaudivano.....

    Report

    Rispondi

blog