Cerca

Usa-Gb, Obama: pace in Afghanistan. Cameron: possiamo sconfiggere al Qaeda

Esteri

Londra, 25 mag. (Adnkronos) - "Possiamo sconfiggere al Qaeda". A dirsene convinto è stato il premier britannico David Cameron nel suo intervento in apertura della conferenza stampa congiunta con il presidente americano Barack Obama.

E, ha aggiunto a proposito della lotta al terrorismo, "dobbiamo continuare a lavorare con il Pakistan".

I due leader hanno parlato anche della situazione in Nord Africa e Medio Oriente. Quanto all'Afghanistan, ha detto Obama, "è necessario arrivare ad una pacificazione, un processo che deve essere guidato dagli afgani". Nel corso della conferenza stampa Obama ha poi ribadito che Washington e Londra "riaffermano l'importanza di una transizione in Afghanistan", che inizi quest'anno e si completi nel 2014. Gli Usa, ha proseguito, accolgono con favore le sanzioni dell'Unione europea nei confronti del regime siriano.

A proposito della Libia, Obama ha ribadito lo stesso concetto espresso da Cameron (''impossibile immaginare un futuro in Libia con Gheddafi''). Il raìs, ha detto il leader americano, "deve ritirarsi dal potere". Obama ha sottolineato che la coalizione internazionale impegnata nelle operazioni militari in Libia ha agito "sotto l'egida dell'Onu" e che grazie all'intervento "abbiamo salvato delle vite". Gheddafi e il suo regime, ha detto ancora il presidente Usa, devono capire che "la pressione non si allenterà".

Sintonia anche su un altro punto. "Con David Cameron concordiamo sul fatto che non possiamo mandare truppe di terra in Libia", ha detto il presidente Usa. "Dal momento in cui si esclude il ricorso alle forze di terra, e vi sono limiti agli attacchi dal cielo, questo significa che le forze di terra dell'opposizione libica dovranno assumersi le proprie responsabilità", ha aggiunto Obama. Esiste - ha continuato - "una falsa percezione" che gli Stati Uniti abbiano "mezzi aerei supersegreti parcheggiati da qualche parte" per risolvere rapidamente il conflitto. Il presidente ha però promesso progressi "lenti ma continui".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog