Cerca

Cinema: s'inaugura domani a Torino la mostra dedicata alla Magnum

Spettacolo

Roma, 25 mag. - (Adnkronos/Cinematografo.it) - 12 reportage realizzati dai piu' grandi maestri della fotografia, su alcuni set leggendari della storia del cinema: e' la mostra che il Museo Nazionale del Cinema dedica alla Magnum, la prestigiosa agenzia fotografica del mondo fondata nel 1947 da quattro fotoreporter reduci dalla Seconda Guerra Mondiale: Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, George Rodger e David "Chim" Seymour. Un vero e proprio viaggio - che iniziera' domani e proseguira' fino al 25 settembre, sempre al Museo - in 135 immagini nella storia del rapporto privilegiato che i fotografi della piu' grande agenzia del mondo hanno intrattenuto con il cinema, a cominciare dal secondo dopoguerra.

''MAGNUM SUL SET. Il cinema visto dai grandi fotografi'' - questo il titolo dell'iniziativa curata da Andre'a Holzherr e Isabel Siben -ci riporta sul set di capolavori quali Luci della ribalta di Charlie Chaplin, Quando la moglie e' in vacanza di Billy Wilder, Gioventu' bruciata di Nicholas Ray, Improvvisamente l'estate scorsa di Joseph L. Mankiewicz, La battaglia di Alamo di John Wayne, Il processo di Orson Welles, Gli spostati e Moby Dick, La balena bianca, entrambi di John Huston, Zabriskie Point di Michelangelo Antonioni, Il pianeta delle scimmie di Franklin J. Schaffner, L'importante e' amare di Andrzej Zulawski, Morte di un commesso viaggiatore di Volker Schlondorff. "Cio' che contraddistingue il lavoro dei fotografi della Magnum - ha dichiarato Alberto Barbera, Direttore del Museo Nazionale del Cinema - e' la capacita' di osservare il mondo illusorio della realta' ricreata al cinema senza deferenza ne' compiacimento, servendosi della propria onesta e' liberta' creativa come di un grimaldello per scardinare le regole non scritte che vigono sul set".

In occasione dell'inaugurazione verra' proiettato al cinema Massimo di Torino Quando la moglie e' in vacanza (dalle ore 21.00 - Sala Uno). Inoltre nei giorni della Mostra sara' disponibile per tutti i visitatori una copia della Rivista del Cinematografo, che proprio alla Magnum ha dedicato la copertina e un lungo servizio di approfondimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog