Cerca

Milano: Salvini, promesse Pisapia avvantaggiano stranieri

Politica

Milano, 25 mag. - (Adnkronos) - "Chi pensa che votando Pisapia aiuti il processo di integrazione e pacifica convivenza tra cittadini italiani e cittadini stranieri residenti a Milano, sbaglia di grosso". Lo afferma Matteo Salvini, capogruppo della Lega Nord nel Consiglio comunale di Milano. "Promettere infatti ai cittadini - continua - extracomunitari il diritto al lavoro pubblico, il diritto alla casa popolare, il diritto alla grande moschea ed anche il diritto di voto rischia di avvantaggiare ulteriormente gli stranieri ai danni degli italiani che per alcuni di questi diritti attendono da mesi o da anni".

"Nel programma di Letizia Moratti invece - prosegue Salvini - e' stato inserito il criterio della residenza per accedere ad alcuni servizi, contributi e bonus comunali per fare in modo che gli italiani non vengano discriminati. Facciamo notare infine come, a differenza di quanto previsto nel programma di Pisapia, esista anche una sinistra 'illuminata' che riterrebbe giusto che servizi e bonus agli stranieri fossero dati in proporzione alla loro reale presenza numerica in citta', come affermato dal neo sindaco di Torino, Piero Fassino, nel corso della trasmissione Iceberg di lunedi' sera".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog