Cerca

Wojtyla: Croppi, sbagliato posizionare la statua in un contesto da ridisegnare

Cultura

Roma, 25 mag. - (Adnkronos) - ''Non e' il valore artistico dell'opera che viene messo in discussione ma il progetto che doveva essere celebrativo, pensato in funzione di come Papa Wojtyla viene immaginato e ricordato dalle persone che lo hanno voluto celebrare''. E' il commento dell'ex assessore alla Cultura del comune di Roma, Umberto Croppi, sulla statua di Papa Giovanni Paolo II in questi giorni al centro di numerose polemiche.

Sbagliato, secondo Croppi, posizionare la statua in ''un contesto che deve essere ridisegnato'' come il piazzale davanti la stazione Termini di Roma. Ed imputa la responsabilita' del risultato alla fretta: ''Lo stesso artista - afferma - ha spiegato che quella composizione e' il frutto della fretta di realizzarla. Quindi - conclude - c'e' la gestione della cosa pubblica che e' sbagliata''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog