Cerca

Toscana: in Consiglio regionale il caso dei Nuovi Cantieri Apuania

Economia

Firenze, 25 mag. - (Adnkronos) - Perfezionamento della commessa per produrre una nave, cosi' da consentire la continuita' aziendale per due anni (i lavori di progettazione sono iniziati); presa d'atto delle difficolta' del settore naval-meccanico che incide sui Nuovi Cantieri Apuania; ricerca di un partner privato e di soluzioni industriali alternative ma coerenti con la vocazione produttiva dell'area.

Questi i punti del piano di re-industrializzazione evidenziati dall'assessore regionale alle Attivita' produttive Gianfranco Simoncini nella risposta, nell'aula del Consiglio regionale della Toscana, all'interrogazione del gruppo Idv sulla crisi dei Nuovi Cantieri Apuania di Massa Carrara.

Dalla capogruppo Idv Marta Gazzarri la richiesta ''di continui aggiornamenti sull'evolversi della situazione'' e di ''rassicurazioni sulla permanenza di questa realta' produttiva sul territorio''. ''Dal punto di vista occupazionale - ha rilevato Simoncini - dal 30 maggio 2011 la cassa integrazione ordinaria sara' trasformata in straordinaria per un anno e per al massimo 160 lavoratori''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog