Cerca

Sanita': Regione Toscana, premi a tre aziende per buone pratiche (2)

Cronaca

(Adnkronos) - I progetti premiati riguardano l'utilizzo del braccialetto di riconoscimento dei pazienti e del gel lavamani, e l'ottimizzazione della gestione del sangue.

''Queste iniziative - spiega l'assessore Scaramuccia - sono state considerate le migliori tra le dodici diverse candidature pervenute dalle azienda sanitarie toscane. A valutarle e' stata la Commissione Qualita' e Sicurezza della Regione Toscana, composta dai rappresentanti delle aree piu' critiche per la sicurezza del paziente, da una rappresentanza dei direttori generali, della sanita' privata e degli organi di governo clinico regionale. I temi proposti dalle aziende sono stati molti, di qualita' e di ampio respiro. Il Safety and Quality Day regionale vuole dare concretezza a una nuova concezione della sicurezza, in cui si da' visibilita' e si premia chi lavora e promuove iniziative efficaci e importanti per migliorare la sicurezza del paziente, offrendo spazi di confronto per il miglioramento dell'intero sistema sanitario''.

''La Commissione regionale Qualita' e Sicurezza delle cure - spiega il dottor Antonio Panti, che ne e' il presidente -, integrata per l'occasione dal presidente della Societa' italiana per la sicurezza e qualita' del trapianti, Franco Filipponi, ha valutato le proposte mediante un questionario a punti, focalizzato sulla valutazione dell'originalita' e innovazione delle proposte, ma anche sulla considerazione della trasferibilita' dei risultati su scala piu' ampia''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog