Cerca

Reggio Calabria: inquirenti su funzionari comunali arrestati, gestivano 'sistema di potere' (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Nonostante questo, hanno rilevato in conferenza stampa i magistrati inquirenti, ha continuato le sua condotte illecite. Per lui si sono aperte le porte del carcere, cosi' come per Pasquale D'Ascoli (istruttore tecnico del settore edilizia privata dell'ufficio urbanistica) e Giuseppe Chirico (impiegato addetto all'ufficio edilizia scolastica presso l'ufficio patrimonio edilizio).

Agli arresti domiciliari sono finiti Francesco Cali' (responsabile dell'ufficio condono edilizio presso l'ufficio urbanistica), Giovanni Tornatola (impiegato addetto presso l'ufficio risorse europee e nazionali), Antonio Demetrio Artuso (architetto), Carmelo Maria Lo Re' (architetto), Francesco D'Elia (titolare dell'agenzia finanziaria Finacial Group). Il gip ha emesso inoltre la misura interdittiva del divieto temporaneo di esercitare l'attivita' professionale per Marco Condo', collaboratore dello studio Lo Re'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog