Cerca

Pena di morte: Consiglio Toscana, mozione unanime a favore della moratoria

Cronaca

Firenze, 25 mag. - (Adnkronos) - E' stata approvata dal Consiglio regionale della Toscana all'unanimita' una mozione che prevede forme di sostegno alla campagna promossa da ''Nessuno Tocchi Caino'' per la moratoria della pena di morte. L'atto, a firma del consigliere Marco Taradash (Pdl) e della portavoce dell'opposizione, Stefania Fuscagni, prende le mosse dalla risoluzione approvata dall'Onu nel 2008, ''un atto -ha spiegato Taradash- che non ha effetto giuridicamente vincolante'' ma che, essendo il pronunciamento dell'organismo maggiormente rappresentativo la comunita' internazionale, ''ha un enorme valore politico e morale''.

La risoluzione e' ''frutto della campagna promossa fin dal 1993 da Nessuno tocchi Caino e dal Partito Radicale transnazionale'' si ricorda nel testo della mozione che aderisce alla campagna di ''Nessuno tocchi Caino'' denominata ''Le regioni, le province e le citta' italiane: dalla moratoria Onu delle esecuzioni all'abolizione definitiva della pena di morte''.

L'atto impegna la Giunta regionale a prevedere borse di studio per chi intenda svolgere stage presso associazioni ''da sempre impegnate contro la pena di morte, per la tutela dei diritti umani e la promozione della dignita' e sacralita' della vita''. A favorire la diffusione nelle scuole del Rapporto annuale di Nessuno Tocchi Caino ''la pena di morte nel mondo'' e ad ospitare sul proprio sito forme di promozione per la moratoria universale delle esecuzioni capitali in vista della abolizione definitiva. A dichiarare il voto favorevole del Pd e' stato il consigliere Marco Spinelli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog