Cerca

Amministrative: Berlusconi, multe Agcom sono una follia

Politica

Roma, 25 mag. - (Adnkronos) - Una follia. Prima mi chiedono di far sentire la mia voce, perche' era troppo che stavo in silenzio, poi mi puniscono. Questo il ragionamento che Silvio Berlusconi avrebbe fatto durante l'ufficio di presidenza del Pdl, parlando delle multe comminate dall'Agcom a diversi telegiornali Rai e Mediaset.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog