Cerca

Toscana: Consiglio regionale, mozione a sostegno pecorino toscano dop

Cronaca

Firenze, 25 mag. -?(Adnkronos) - La Giunta regionale deve attivarsi immediatamente presso il Governo per reintrodurre il pecorino toscano dop nel provvedimento esecutivo dell'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (Agea), relativo ai finanziamenti comunitari per l'acquisto di formaggio da destinare agli indigenti. Lo chiede all'unanimita' il Consiglio regionale della Toscana, che ha approvato una specifica mozione.

Ad illustrare il testo e' stato Pier Paolo Tognocchi (Pd), che ha ricordato come alla fine della scorsa estate, in sede ministeriale, le Regioni che producono il pecorino dop, compresa la Toscana, hanno chiesto di destinare una quota di 25 milioni di euro da fondi comunitari per acquistare formaggio da destinare ai bisognosi, tramite organizzazioni come Caritas o Banco alimentare.

''E' non solo un aiuto alle organizzazioni che aiutano i piu' poveri -ha sottolineato Tognocchi- ma anche un sostegno alle produzioni ed al lavoro nei caseifici''. Nel provvedimento di Agea, pero', e' incluso solo il pecorino romano dop, ma non quello toscano. Da qui la richiesta del Consiglio. Il voto positivo del PdL e' stato annunciato dal consigliere Claudio Marignani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog