Cerca

Sicilia: Cisl, da Centorrino mera declamazione su formazione (2)

Economia

(Adnkronos) - La Cisl protesta, inoltre, perche' il governo non ha mantenuto l'impegno assunto nell'accordo-quadro, di ''rifinanziare adeguatamente'' il fondo di garanzia. Ne', insiste il sindacato, ha predisposto la ''norma utile a pagare gli stipendi arretrati, del 2009 e del 2010''. E' per questo che gli operatori associati alla Cisl assieme a quelli dello Snals Confsal hanno organizzato un sit-in davanti alla sede dell'assessorato regionale alla Formazione, in via Ausonia, a Palermo. Il presidio, iniziato oggi (mercoledi' 25), proseguira' domani e venerdi', dalle 10 alle 20.

E Maurizio Bernava, numero uno regionale Cisl, che in mattinata ha incontrato i vertici cislini della scuola per discutere delle iniziative per fronteggiare la crisi del sistema-formazione, cosi' si rivolge all'assessore: ''Anziche' perdere tempo in inutili operazioni mediatiche, Centorrino convochi oggi stesso le organizzazioni sindacali e gli enti''.

Infatti, ''e' assolutamente urgente che si dia attuazione alla legge regionale approvata nei giorni scorsi, che si definiscano i criteri per le incentivazioni alle dimissioni volontarie e l'accompagnamento alla pensione e si assicuri il funzionamento del fondo di garanzia in relazione agli altri strumenti nazionali di tutela del reddito dei lavoratori''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog