Cerca

Festival: a Ravello il tema quest'anno sara' il viaggio (3)

Spettacolo

(Adnkronos) - Giornate intense quelle comprese tra il 21 ed il 23 luglio al Belvedere di Villa Rufolo. Si apre con il trombettista Wynton Marsalis alla testa della 'sua' Jazz at Lincoln Center Orchestra, seguito, due giorni dopo, dal tradizionale concerto wagneriano con l'Orchestra del Teatro di San Carlo, diretta da John Axelrod, con il soprano austriaco Martina Serafin in veste di solista. Il 22, invece, l'Auditorium Niemeyer accogliera' il violoncellista francese Christophe Coin, accompagnato da Gian Maria Bonino al fortepiano, su musiche di Liszt e Chopin, con strumenti d'epoca.

Il viaggio del Festival proseguira' poi in Spagna, il 29 luglio, con il progetto, diretto da Martin Santangelo, che vedra' la prima ballerina Soledad Barrio accompagnata dalla compagnia di danza Noche Flamenca, di ritorno da New York e per la prima volta in Italia. Sara' un debutto, il giorno dopo, anche quello della cinese Orchestra Filarmonica di Hanghzhou, diretta da Yang Yang, con il violinista Ning Feng, su musiche di Verdi, Wagner, He Zanhao e Stravinski. Entrambi i concerti si terranno sul Belvedere di Villa Rufolo.

L'ultima settimana di luglio si chiudera', infine, il 31, con la 'JuniOrchestra!' dei ragazzi dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, su brani di Verdi, Ravel, Orff e Bernstein, sempre sul Belvedere, e poi con l'inizio della tre giorni dedicata alle sei corde, 'Guitar Corner', che dal 31 luglio al 2 agosto vedra' sfilare, nei giardini di Villa Rufolo, i chitarristi Michele Libraro, Luciano Damiani, David Tanenbaum, Peppino D'Agostino e Roland Dyens. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog