Cerca

Animali: Oipa e Lac, sotto al sole e senz'acqua asini rasaerba provincia Treviso (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Vista la grave situazione i responsabili delle associazioni hanno chiesto l'intervento del Corpo Forestale dello Stato e del Servizio Veterinario dell'Ulss di Treviso che sono intervenuti sul posto. Il veterinario ha rintracciato il pastore che ha in custodia gli animali scoprendo che lo stesso era in alpeggio in zona Cansiglio. Il veterinario ha dato disposizioni di portare gli asini in stalla per un controllo delle femmine gravide e per il pronto soccorso del piccolo asinello ferito, inoltre ha dichiarato che gli asini devono essere spostati perche' nell'area non c'era piu' erba a disposizione''.

''Trovo scandaloso che noi contribuenti, tramite la provincia, paghiamo 16.000 euro ad un pastore che non accudisce questi animali'', afferma Andrea Zanoni, presidente della LAC del Veneto e consigliere provinciale, che aggiunge: ''Chiedero' al presidente della provincia, a mio avviso colpevole dei mancati controlli, di dichiarare fallito l'esperimento e di affidare questi animali a delle persone responsabili che se ne prendano cura e di interrompere da subito il rapporto con questo pastore che risulta a dir poco inaffidabile''.

Mara Canzian aggiunge: "Chiediamo, a nome della comunita', visto che gli asini sono "proprieta'" della Provincia di cui tutti noi facciamo parte, che vengano fatti i controlli delle iscrizioni di tutti gli asinelli, e che il presidente della provincia venga a vedere la situazione con i propri occhi per poter definitivamente mettere fine a questo progetto "demagogico" ma fallito in partenza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog