Cerca

Lazio: Commissione ricerca Regione, si' a modifiche su composizione alcuni organismi (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Per quanto riguarda il Nucleo di valutazione dei singoli progetti, vengono aboliti i 5 nuclei di settore, peraltro non previsti dalla legge, e viene previsto un Nucleo composto da 4 esperti multidisciplinari insieme al direttore della Filas e della direzione regionale di competenza in qualita' di presidente. Questo Nucleo potra' di volta in volta includere esperti di settore. Infine, vengono eliminate le aree tematiche scientifico-tecnologiche, socio-economiche, umanistiche, artistiche e giuridiche nelle quali era suddiviso l'Albo che sara' aperto a tutte le materie che possono interessare alla ricerca scientifica.

Per far partire il Comitato, cosi' come il Nucleo mai insediatosi, occorre ora procedere con le nomine dei componenti, a partire da quelli politici. Dopo che Claudio Mancini (Pd) si e' detto contrario all'abolizione del Crul e alla politicizzazione del Comitato visto il minore numero di componenti provenienti dalle professioni scientifiche, si e' cercato a lungo un accordo.

Su proposta di Pietro Sbardella (Udc), e' stata quindi votata un'osservazione, con l'esclusione di Nicola Illuzzi (Lista Polverini), che propone di passare il numero degli esperti del Comitato da tre a cinque. Sta ora alla Giunta decidere se accogliere o meno l'osservazione della commissione. Erano presenti i consiglieri Chiara Colosimo (Pdl), Nicola Illuzzi (Lista Polverini), Claudio Mancini (Pd), Mario Mei (Api), Pietro Sbardella (Udc), Luciano Romanzi (Psi).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog