Cerca

Firenze: 'Protocollo della Memoria' fra Comune e il popolo Maori (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Questo medaglia che e' sul Gonfalone e che e' la medaglia d'oro della Resistenza l'abbiamo grazie a voi- ha detto Giani - Questo Protocollo abbraccia tutti i noi, il nostro popolo che ha vissuto quei momenti. Il gesto di oggi e' quello di ufficializzare e formalizzare quello che e' stato vissuto, il rapporto di amicizia, di aiuto reciproco che si e' creato 67 anni fa e che non si e' mai interrotto''.

''I Maori - ha affermato ancora Giani- furono protagonisti della cacciata dei tedeschi dal territorio a sud di Firenze arrivando fin dentro la citta' il 4 agosto del 1944''.

La commissione Pace si e' impegnata ad incontrare entro breve l'ambasciata neozelandese, che oggi non era presente per motivi istituzionali, e codificare il protocollo firmato attraverso nuove e significative relazioni internazionali. ''L'emozione del ritorno a Firenze dopo 67 anni - ha detto la presidente Susanna Agostini- e rincontrare persone con le quali ha condiviso paure e sentimenti di liberta', cosi' come solo i giovani sanno apprezzare, traspare dagli occhi intensi di Aubry Balzer. Il veterano ha raccontato la sua storia soffermandosi molto sui rapporti umani ed il calore con il quale due popoli cosi' distanti,ritrovavano serenita' nel cantare insieme canzoni d'amore. I sentimenti trasmessi questa mattina segnano l'opportunita' di questo patto della memoria, un legame che dara' un'ulteriore impronta alle relazioni tra Italia e Nuova Zelanda''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog