Cerca

Immigrati: in Alto Adige giunti 15 profughi

Cronaca

Bolzano, 25 mag. - (Adnkronos) - Nel quadro del piano di riparto nazionale concordato tra Stato e Regioni a seguito dell'emergenza nel Nordafrica, sono giunti in Alto Adige altri 15 migranti, che sono stati accolti all'ex caserma Gorio ai Piani di Bolzano. I quindici nuovi arrivati sono tutti uomini adulti originari dal Bangladesh e transitati per la Libia. Finora erano ospitati nella struttura di Manduria in Puglia; da oggi sono a Bolzano. Sono gia' stati completati lo screening sanitario e le abituali procedure legati ai controlli della Questura.

Ieri era stato trasferito a Merano, nella struttura ex Arnika, un gruppo di 12 profughi: una famiglia con due bambine e quattro coppie. Trenta persone giunte a Bolzano nelle ultime settimane erano gia' state trasferite a Merano qualche giorno fa.

Il collaudato meccanismo di accoglienza dei profughi in arrivo in Alto Adige - sulla base degli accordi siglati dal Governo italiano con le Regioni e le Province autonome - prevede, una volta espletate le operazioni di accoglienza e appurate particolari condizioni di bisogno, il trasferimento dei profughi nelle strutture gia' individuate sul territorio provinciale. La situazione, dai primi arrivi del 16 aprile, registra la presenza in Alto Adige di 85 migranti: 42 sono al momento ospitati a Merano e 43 a Bolzano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog