Cerca

Catania: sindaco, garantite dignita' e sicurezza dopo sgombero ex palazzo poste

Cronaca

Catania, 25 mag. - (Adnkronos) - "Anche in questa occasione la complessa macchina organizzativa della solidarieta' ha dimostrato concreta efficienza offrendo una alternativa dignitosa a chi viveva in condizioni disumane". Lo ha detto il sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, dopo la sistemazione dei quasi 170 nomadi di etnia rom nel campo provvisorio allestito dal comune etneo nell'area dell'impianto sportivo di Fontanarossa, approntato in via d'emergenza dopo lo sgombero dell'ex palazzo delle poste.

In merito all'area che ospita i nomadi il primo cittadino ha aggiunto che si tratta della "migliore soluzione sotto il profilo dei servizi e delle strutture. In appena pochi giorni abbiamo approntato una struttura degna di una citta' che per tradizione si fonda sull'accoglienza e la tolleranza e che ripristina la legalita'. E' per altro una soluzione temporanea, due mesi circa, perche' quanto prima interverremo nell'area di Maristaeli per realizzare un campo di accoglienza per i nomadi". Intanto la prima fase di sistemazione dei 170 rom si e' conclusa con una partitella di calcio e canti di gruppo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog