Cerca

Milano: Pisapia, mai parlato di grande moschea, propongo centro multiculturale

Politica

Milano, 25 mag. - (Adnkronos) - "Non ho mai parlato di grande moschea, io prendo atto del fatto che oggi a Milano ci sono sette moschee illegali. Credo, come dice la Cei e come dice la Costituzione, che ognuno debba avere il diritto, nel rispetto delle regole e con le proprie risorse, di avere luoghi di culto", dice a CNRmedia Giuliano Pisapia, candidato sindaco del centrosinistra a Milano.

"Il mio programma prevede che a Milano ci sia un grande centro multiculturale, con luoghi dove chiunque professa una religione possa pregare, cosi' come accade in ogni societa' civile", spiega Pisapia.

"La moschea - prosegue - c'e' a Roma, c'e' a Torino e c'e' in tutte le grandi capitali europee. In previsione soprattutto dell'Expo 2015, avere un luogo di culto per chi professa la religione musulmana, cosi' come per chi professa altre religioni, e' un dovere per una citta' internazionale come deve tornare a essere Milano. Nell'interesse di tutti e soprattutto nell'interesse dei milanesi", conclude Pisapia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog