Cerca

Libri: lo storico Valzania racconta un Napoleone privato

Cultura

Palermo, 25 mag. - (Adnkronos) - "Napoleone era a cavallo o a piedi, nella celebre fiaccolata alla vigilia della battaglia di Austerlitz, quando venne acclamato dai suoi soldati in quello che racconto' essere stato il momento piu' bello della sua vita?". E' a domande come questa, e altre ancora, che lo storico e studioso della comunicazione Sergio Valzania, tenta di dare una risposta nel suo libro 'Napoleone', appunto, (Sellerio editore Palermo,185 pagg., 12 pag.). Fu vera gloria, insomma? E' una domanda che non avra' mai risposta conclusiva, anche per questo si continua a scrivere su Napoleone, una delle personalita' piu' trascinanti e discusse della storia.

Questa interpretazione insegue il personaggio soprattutto lungo il versante militare, come c'e' da aspettarsi da uno storico della guerra come Valzania. La riflessione gioca pero' su piani diversi. Va dalla grande strategia alla politica matrimoniale, scava nelle motivazioni personali e profonde di un uomo che si illude di cambiare i destini del mondo e trascorre gli ultimi anni della vita prigioniero su di un'isola perduta nell'Oceano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog