Cerca

Beni culturali: ritrovato da Carabinieri pezzo fontana Navicella al Celio

Cultura

Roma, 25 mag. - (Adnkronos) - I carabinieri del Reparto Operativo Tutela Patrimonio Culturale hanno ritrovato il pezzo mancante della fontana della Navicella al Celio. L'opera e' uno dei capolavori del Rinascimento che riproduce una piccola imbarcazione romana, realizzata dallo scultore Andrea Contucci, noto come il Sansovino.

Collocata di fronte alla Basilica di Santa Maria in Domnica, originariamente era solo una scultura di abbellimento della piazzetta davanti all'entrata della chiesa, ma fu trasformata in fontana nel 1931. Nel marzo scorso la scultura e' stata danneggiata per la terza volta dai vandali, che hanno staccato dalla prua della galera un frammento di marmo di 15 centimetri circa.

Il ritrovamento del frammento, insieme ad alcuni oggetti d'arte, compendio di furti commessi in Chiese e Musei tra i quali spiccano per importanza quattro dipinti e un antico candelabro, sara' illustrato domani mattina dal Generale di Brigata Pasquale Muggeo, alla presenza del sottosegretario ai Beni culturali Francesco Giro, dell'assessore alle Politiche culturali di Roma capitale, Dino Gasperini, e del sovrintendente ai Beni culturali di Roma Capitale, Umberto Broccoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog